• cookingwiththehamster

Oyakodon

L'oyakodon (親子丼) è uno dei piatti tradizionali più apprezzati della cucina giapponese. Il nome significa letteralmente "genitori e figlii" e rimanda agli ingredienti principali: pollo e uova.

Questa preparazione fa parte della categoria donburi, ovvero i piatti che vanno serviti in ciotola con una base di riso cotto a vapore.

Realizzare l'oyakodon è molto semplice e veloce, motivo per cui viene realizzato di frequente anche a casa e consumato in famiglia.


L'oyakodon nasce nel ristorante Tamahide tutt'ora in attività, situato a Nihonbashi, Tokyo. Aperto nel 1760, ha introdotto nel menù questo famoso piatto nel 1891.


La ricetta è calibrata per una porzione singola. Se dovete preparare questa ricetta per più persone vi consiglio di realizzare una omelette per volta, perché dividerla e versarla nel piatto potrebbe risultare scomodo. Se non avete a casa il dashi granulare potete realizzarlo voi da zero, se invece non avete gli ingredienti allora potete utilizzare della semplice acqua naturale.

Importante: per la perfetta riuscita di questo piatto dovete tassativamente seguire le indicazioni di tempo illustrate nella ricetta, altrimenti l'omelette resterà liquida o si asciugherà troppo.


INGREDIENTI

1 porzione di riso cotto a vapore

2 uova leggermente sbattute

100 gr di petto di pollo tagliato a tocchetti 3x3 cm

100 ml di brodo dashi (o acqua e dashi granulare, o acqua naturale)

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaio abbondante di mirin

1 cucchiaio abbondante di salsa di soia

1 cipollotto o porro o cipolla bianca

1 foglio di alga nori tagliata a stricioline


PREPARAZIONE

- Tagliare la parte bianca del cipollotto (o porro, o cipolla bianca) in diagonale e inserirla in una piccola padella col brodo dashi e portare a bollore.

- Aggiungere pollo, mirin, zucchero e salsa di soia. Cuocere completamente il pollo.

- Versare le uova sbattute nella padella e coprire con un coperchio. Contare fino a 30 secondi, poi togliere immediatamente il coperchio.

- Terminati i 30 secondi, togliere il coperchio e cuocere per non più di 1 minuto, poi spegnere la fiamma.

- Disporre in una ciotola il riso caldo cotto a vapore e versarvi sopra l'omelette di pollo aiutandovi magari con una spatola. - Guarnire con striscioline di alga nori e la parte verde del cipollotto tritata finemente.

Oyakodon | © Cookingwiththehamster
Oyakodon | © Cookingwiththehamster

Oyakodon (親子 丼) is one of the most popular traditional dishes of Japanese cuisine. The name literally means "parents and children" and refers to the main ingredients: chicken and eggs. This preparation belongs to the donburi category, that is the dishes that should be served in a bowl with a steamed rice base. Making oyakodon is very simple and fast, which is why it is frequently made at home and consumed with the family. Oyakodon was born in the still active Tamahide restaurant, located in Nihonbashi, Tokyo. Opened in 1760, it introduced this famous dish to the menu in 1891. The recipe is calibrated for a single portion. If you have to prepare this recipe for several people, I suggest you make one omelette at a time, because dividing it and pouring it on the plate could be uncomfortable. If you don't have granular dashi at home, you can make it yourself from scratch, if you don't have the ingredients, then you can use plain natural water. Important: for the perfect result of this dish you must strictly follow the time indications illustrated in the recipe, otherwise the omelet will remain liquid or dry too much. INGREDIENTS 1 portion of steamed rice 2 lightly beaten eggs 100 gr of chicken breast cut into 3x3 cm chunks 100 ml of dashi broth (or water and granular dashi, or natural water) 1 teaspoon sugar 1 generous spoonful of mirin 1 generous spoonful of soy sauce 1 spring onion or leek or white onion 1 sheet of nori seaweed cut into strips PREPARATION - Cut the white part of the spring onion (or leek, or white onion) diagonally and insert it in a small pan with the dashi broth and bring to the boil. - Add chicken, mirin, sugar and soy sauce. Cook the chicken completely. - Pour the beaten eggs into the pan and cover with a lid. Count up to 30 seconds, then immediately remove the lid. - After 30 seconds, remove the lid and cook for no more than 1 minute, then turn off the flame. - Arrange the steamed hot rice in a bowl and pour the chicken omelette over it, perhaps using a spatula. - Garnish with strips of nori seaweed and the green part of the finely chopped spring onion.





©2019 of cookingwithehamster - All Rights Reserved