• cookingwiththehamster

Tokyo: guida a Tsukiji - cosa vedere e dove mangiare

Tokyo è la capitale del Giappone ed è la tappa obbligatoria per ogni volta che si viene a visitare il Sol Levante. E' una megalopoli che vanta oltre 10 milioni di abitanti ed è sempre in evoluzione: per questo motivo non si finisce mai di scoprirla e ogni volta che ci si torna si nota sempre qualcosa di diverso e di nuovo. Questa città meravigliosa è il fulcro del Giappone perché racchiude tutti gli aspetti dell'intero paese nei suoi iconici quartieri. A Tokyo bisogna necessariamente tornare nel tempo: spiegare le emozioni che questa città riesce a donare non è possibile, bisogna viverle. Solo chi ci è stato può comprenderlo. Come soggiorno minimo io consiglio di stare non meno di una settimana: Tokyo va girata anche a piedi, ammirata nei suoi vicoli e scorci. Non si può fare un mordi e fuggi, non avrebbe alcun senso, soprattutto se è la vostra prima volta qui.


Informazioni prima di partire, come arrivare, come muoversi, dove alloggiare qui.


TSUJIKI

Il mercato del pesce di Tsukiji è stato il mercato ittico più grande del mondo per moltissimi anni. Qui hanno lavorato quotidianamente migliaia di impiegati e la storica asta del tonno ha raccolto curiosi da tutto il mondo, che ogni mattina si sono svegliati prima dell'alba per vedere la spettacolare vendita. Il mercato si estendeva su una superficie gigantesca e si componeva di un'area riservata agli addetti ai lavori e un'altra composta da decine di botteghe dove potere acquistare pesce freschissimo, coltelli, oggetti inerenti la pesca e la lavorazione del pesce ma anche piccoli locali antiquati dove fare colazione con dell'ottimo sushi - si dice che qui si mangi il migliore del mondo. Tsukiji è una vera e propria istituzione, la cui apertura risale ad un passato lontano. La sua incredibile espansione lo ha reso sì famosissimo ma negli anni ha minato l'organizzazione del sistema di igiene. Per questo motivo nel 2018 il mercato di Tsukiji è strato trasferito a Toyosu. Questa decisione ha lasciato l'amaro in bocca a tutti gli appassionati e i turisti perché Tsukiji non era un semplice mercato ittico ma un quartiere tipico e folcloristico dove vedere, ad esempio, la sfilettatura dei tonni o più semplicemente il duro lavoro degli impiegati. Meta imprescindibile per centinaia di fotografi, oggi consta unicamente dell'area esterna dove sono ancora presenti alcuni baracchini di streetfood, bancarelle che vendono pesce e articoli da cucina. Io consiglio ugualmente la visita di quest'area che, nonostante le nuove disposizioni, mantiene ancora un po' l'atmosfera di un tempo, unica e irripetibile. Apertura 09:00 - 13:00, chiuso sabato, domenica e il giorno di Capodanno

Tsukiji tokyo Cookingwiththehamster
Tsukiji | © Cookingwiththehamster
Tsukiji tokyo Cookingwiththehamster
Tsukiji | © Cookingwiththehamster
Tsukiji tokyo Cookingwiththehamster
Tsukiji | © Cookingwiththehamster
Tsukiji tokyo Cookingwiththehamster
Tsukiji | © Cookingwiththehamster
Tsukiji streetfood tuna Cookingwiththehamster
Tsukiji streetfood | © Cookingwiththehamster
Tsukiji streetfood tuna Cookingwiththehamster
Tsukiji streetfood | © Cookingwiththehamster