• cookingwiththehamster

TOKYO p.4 / Ginza / Tsukiji / Toyosu / Ueno

(Articolo aggiornato al 2020)

Tokyo è la capitale del Giappone ed è la tappa obbligatoria per ogni volta che si viene a visitare il Sol Levante. E' una megalopoli che vanta oltre 10 milioni di abitanti ed è sempre in evoluzione: per questo motivo non si finisce mai di scoprirla e ogni volta che ci si torna si nota sempre qualcosa di diverso e di nuovo. Questa città meravigliosa è il fulcro del Giappone perché racchiude tutti gli aspetti dell'intero paese nei suoi iconici quartieri. A Tokyo bisogna necessariamente tornare nel tempo: spiegare le emozioni che questa città riesce a donare non è possibile, bisogna viverle. Solo chi ci è stato può comprenderlo. Come soggiorno minimo io consiglio di stare non meno di una settimana: Tokyo va girata anche a piedi, ammirata nei suoi vicoli e scorci. Non si può fare un mordi e fuggi, non avrebbe alcun senso, soprattutto se è la vostra prima volta qui.


Informazioni prima di partire, come arrivare, come muoversi, dove alloggiare qui.



GINZA


Il nome di questo quartiere deriva dalla parola "gin" (argento) perché proprio qui durante il periodo venne stabilita la zecca del conio dell'argento. E' dunque facile intuire che Ginza rappresenta la zona elitaria per eccellenza: qua è possibile fare shopping di grandi marche in un contesto architettonico unico. Sono molti infatti gli architetti che negli anni hanno lavorato per rendere quest'area un vero e proprio gioiello. Vi consiglio di visitare l'area a piedi per ammirare, in modo particolare, le boutique di Chanel, Hermes, Cartier, Dior e la sede della Mikimoto Company, azienda leader nella coltivazione delle perle. Sicuramente Ginza non è una meta iper gettonata, a meno che non siate appassionati di alta moda e/o di cucina raffinata. Però, a mio avviso, vale la pena vederla anche velocemente per carpire (e capire) il lusso a Tokyo.

Ginza tokyo Cookingwiththehamster
Ginza: Van Cleef & Arpels | © Cookingwiththehamster
Ginza tokyo Cookingwiththehamster
Ginza: Chanel, Cartier | © Cookingwiththehamster
Ginza tokyo Cookingwiththehamster
Ginza: Louis Vuitton | © Cookingwiththehamster

COSA VEDERE


Non templi o musei, bensì boutiques: ecco cosa offre Ginza. Concedetevi una passeggiata e magari fermatevi per una merenda veloce in uno dei tanti café super chic che troverete.


  • WAKO Celebre centro commerciale di lusso. Ciò che colpisce maggiormente è la struttura risalente al 1932, il cui orologio Seiko è diventato un vero e punto di riferimento nonché simbolo della stessa Ginza. [apertura 10:30 - 19:00, indirizzo: 4 Chome-5-11 Ginza, Chuo City, Tokyo 104-0061]

Ginza wako Cookingwiththehamster
Ginza Wako | © Cookingwiththehamster
  • ITOYA Grande catena di cartolerie con sede principale a Ginza. Un negozio che vi lascerà senza parole di fronte all'altissima qualità degli oggetti in vendita. Dalla carta giapponese lavorata a mano ai pennelli, qui troverete davvero di tutto. [apertura 10:00 - 20:00, indirizzo: 2 Chome-7-15 Ginza, Chuo City, Tokyo 104-0061]

Ginza itoya tokyo Cookingwiththehamster
Itoya | © Cookingwiththehamster
  • NAKAGIN CAPSULE BUILDING Particolarissimo edificio costruito nel 1971 e progettato dall'architetto Kishō Kurokawa secondo lo stile metabolista, esso rappresenta il primo tentativo di capsula nel quale vivere. E' stata abitata per oltre quarant'anni ma dal 2010 la struttura è stata abbandonata, complice la presenza di amianto. Non si sa ancora quale sarà il futuro dell'edificio, nel frattempo è ancora possibile ammirarlo dall'esterno. [indirizzo: 8 Chome-16-10 Ginza, Chuo City, Tokyo 104-0061]

Nakagin Capsule Building Ginza tokyo Cookingwiththehamster
Nakagin Capsule | © Cookingwiththehamster

DOVE MANGIARE


Se siete a Ginza per mangiare allora non volete farvi troppi problemi di budget. Non ha molto senso venire in questa zona e non concedersi il lusso di una cena di altissimo livello.


  • KYUBEY GINZA HONTEN Storico locale molto raffinato (è stato fondato nel 1936) dove gustare ottimo sushi preparato dallo chef Imada per ogni commensale al momento, pezzo dopo pezzo. Un'ottima ristorante dove sperimentare un percorso gustativo incredibile. Non è possibile prenotare. [apertura 11:30 - 14:00 e 17:00 - 22:00, chiuso la domenica, indirizzo: 8-7-6 Ginza, Chuo 104-0061]

Kyubey ginza Cookingwiththehamster
Kyubey | © Cookingwiththehamster
Kyubey ginza Cookingwiththehamster
Kyubey | © Cookingwiththehamster
Kyubey ginza Cookingwiththehamster
Kyubey | © Cookingwiththehamster

  • TEMPURA KONDO Si tratta di uno dei migliori ristoranti di tempura di Tokyo. Con un'esperienza di 50 anni e due stelle Michelin, Tempura Kondo è il punto di riferimento per i cultori del fritto giapponese. Vi consiglio di prenotare con largo anticipo perché il ristorante ha solo 25 posti a sedere. [apertura 12:00 - 15:00 e 17:00 - 20: 30, indirizzo: 〒104-0061 Tokyo, Chuo City, Ginza, 5 Chome−5−13 坂口ビル 9F]

  • SUKIYABASHI JIRO La fama dello chef Jiro Ono lo precede: complici le tre stelle Michelin (recentemente perse) e il documentario realizzato da Netflix, ieri come oggi prenotare qui è piuttosto arduo nonostante proprio questa difficoltà sia stata la causa della perdita delle stelle Michelin. [apertura 11:30 - 14:00 e 17:30 - 20:30, chiuso sabato sera e la domenica, website, indirizzo: 〒104-0061 Tokyo, Chuo City, Ginza, 4 Chome−2−15 塚本総業ビルB1階]



TSUJIKI



Il mercato del pesce di Tsukiji è stato il mercato ittico più grande del mondo per moltissimi anni. Qui hanno lavorato quotidianamente migliaia di impiegati e la storica asta del tonno ha raccolto curiosi da tutto il mondo, che ogni mattina si sono svegliati prima dell'alba per vedere la spettacolare vendita. Il mercato si estendeva su una superficie gigantesca e si componeva di un'area riservata agli addetti ai lavori e un'altra composta da decine di botteghe dove potere acquistare pesce freschissimo, coltelli, oggetti inerenti la pesca e la lavorazione del pesce ma anche piccoli locali antiquati dove fare colazione con dell'ottimo sushi - si dice che qui si mangi il migliore del mondo. Tsukiji è una vera e propria istituzione, la cui apertura risale ad un passato lontano. La sua incredibile espansione lo ha reso sì famosissimo ma negli anni ha minato l'organizzazione del sistema di igiene. Per questo motivo nel 2018 il mercato di Tsukiji è strato trasferito a Toyosu. Questa decisione ha lasciato l'amaro in bocca a tutti gli appassionati e i turisti perché Tsukiji non era un semplice mercato ittico ma un quartiere tipico e folcloristico dove vedere, ad esempio, la sfilettatura dei tonni o più semplicemente il duro lavoro degli impiegati. Meta imprescindibile per centinaia di fotografi, oggi consta unicamente dell'area esterna dove sono ancora presenti alcuni baracchini di streetfood, bancarelle che vendono pesce e articoli da cucina. Io consiglio ugualmente la visita di quest'area che, nonostante le nuove disposizioni, mantiene ancora un po' l'atmosfera di un tempo, unica e irripetibile. [apertura 09:00 - 13:00, chiuso sabato, domenica e il giorno di Capodanno]

Tsukiji tokyo Cookingwiththehamster
Tsukiji | © Cookingwiththehamster
Tsukiji tokyo Cookingwiththehamster
Tsukiji | © Cookingwiththehamster
Tsukiji tokyo Cookingwiththehamster
Tsukiji | © Cookingwiththehamster
Tsukiji tokyo Cookingwiththehamster
Tsukiji | © Cookingwiththehamster
Tsukiji streetfood tuna Cookingwiththehamster
Tsukiji streetfood | © Cookingwiththehamster
Tsukiji streetfood tuna Cookingwiththehamster
Tsukiji streetfood | © Cookingwiththehamster


TOYOSU



Dopo due anni di continui rinvii, l'11 ottobre 2018 ha aperto il mercato ittico Toyosu sull'omonima isola artificiale situata nella baia di Tokyo. Si tratta del trasferimento dello storico mercato di Tukiji che, dopo anni di onorato servizio, ha purtroppo chiuso i battenti. Toyosu è raggiungibile comodamente in taxi se già vi trovate a Tsukiji (il viaggio dura infatti pochi minuti). Il nuovo mercato vanta una struttura moderna e asettica: scodatevi la confusione e la veracità di Tsukiji, qui non avrete nulla di tutto questo. Toyosu sembra quasi un centro commerciale e, ahimé, non è per nulla affascinante. Tra le molte attrazioni che sono state abolite spicca l'asta del tonno, che non è più visitabile come in passato. Vi sono semplicemente delle vetrate da cui vedere l'asta dall'alto, senza però potervisi avvicinare. L'ingresso è consentito a 120 persone al giorno suddivise in gruppi da 40 che potranno vedere l'asta per un intervallo di 10 minuti di tempo tra le 05:45 e le 06:45 del mattino. I ristoranti storici che precedentemente animavano Tsukiji sono anch'essi stati trasferiti qui, senza portare con sé il folclore che li caratterizzava. Lo stesso vale per i negozi all'ingrosso (che sono comunque vietati ai turisti). Infine, si può salire sul tetto dove c'è un grande giardino pensile da cui si gode di un bellissimo panorama. L'ingresso all'intera struttura è gratuito. [apertura 05:00 - 17:00, chiuso la domenica e per le feste nazionali]

Toyosu fish market Cookingwiththehamster
Toyosu | © Cookingwiththehamster
Toyosu fish market Cookingwiththehamster
Toyosu | © Cookingwiththehamster

DOVE MANGIARE


Inutile sprecare parole, qui si mangia pesce crudo. La maggior parte dei ristoranti che prima animavano Tsukiji sono stati trasferiti qui, nell'area circoscritta ai locali. Purtroppo tutti hanno perso il fascino di un tempo ma non le code: armatevi di pazienza perché prima che vi possiate accomodare aspetterete un bel po' in piedi.


  • SUSHI DAI Ai tempi di Tsukiji gli estimatori consideravano il sushi qui preparato il migliore del mondo. Per questo motivo è ancora adesso il ristorante più gettonato. Per essere tra i primi si consiglia di arrivare intorno alle 04:00 del mattino. La formula migliore da provare è ovviamente l'omakase. [apertura 05:30 - 14:00]

Sushi Dai toyosu Cookingwiththehamster
Sushi Dai | © Cookingwiththehamster
Sushi Dai toyosu Cookingwiththehamster
Sushi Dai | © Cookingwiththehamster
Sushi Dai toyosu Cookingwiththehamster
Sushi Dai | © Cookingwiththehamster

  • ISO SUSHI Ottimo ristorante di sushi, dall'atmosfera meno turistica e l'offerta più autentica. Meglio recarsi con un certo anticipo perché tende a chiudere in anticipo quando termina il pesce. [apertura 06:00 - 14:15]

Iso Sushi toyosu Cookingwiththehamster
Iso Sushi | © Cookingwiththehamster
Iso Sushi toyosu Cookingwiththehamster
Iso Sushi | © Cookingwiththehamster
  • IWASA SUSHI Altro ristorante storico trasferito a Toyosu. Prezzi più competitivi e ottimo tonno. [apertura 06:00 - 15:00]

Iwasa Sushi toyosu Cookingwiththehamster
Iwasa Sushi | © Cookingwiththehamster
Iwasa Sushi toyosu Cookingwiththehamster
Iwasa Sushi | © Cookingwiththehamster

UENO



Ueno è una zona molto tranquilla di Tokyo che ospita il famoso parco: proprio qui le persone sono solite riunirsi in occasione della fioritura dei ciliegi, ammirandone la bellezza trascorrendo la giornata in compagnia magari organizzando un pic-nic con familiari e amici. Solitamente si acquistano bento box a tema hanami e organizzano giochi o partite di carte per passare il tempo insieme.


COSA VEDERE


  • PARCO DI UENO Si tratta di uno dei parchi pubblici più belli ed estesi della città che offre, oltre a bellissimi scorci naturalistici, anche la possibilità di visitare templi e musei. [apertura 05:00 - 23:00]

Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster
Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster
Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster
Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster
Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster
Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster
Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster
Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster
Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster
Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster
Ueno Cookingwiththehamster
Ueno | © Cookingwiththehamster

  • MUSEO NAZIONALE DI TOKYO Situato all'interno del Parco di Ueno, il Museo Nazionale di Tokyo non solo è il più grande e antico del Giappone ma, inoltre, presenta la più vasta collezione di opere d'arte, reperti archeologici e antichità del mondo asiatico tra cui ceramiche, vari oggetti, armature di samurai, kimono e spade. [apertura da martedì a domenica 09:30 - 17:00, chiuso lunedì, website, indirizzo: 13-9 Uenokoen, Taito City, Tokyo 110-8712, costo 620 ¥]

Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum  Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum Cookingwiththehamster
Tokyo National Museum | © Cookingwiththehamster