• cookingwiththehamster

TOKYO p.1 - Shibuya / Harajuku

(Articolo aggiornato al 2020)


Tokyo è la capitale del Giappone ed è la tappa obbligatoria per ogni volta che si viene a visitare il Sol Levante. E' una megalopoli che vanta oltre 10 milioni di abitanti ed è sempre in evoluzione: per questo motivo non si finisce mai di scoprirla e ogni volta che ci si torna si nota sempre qualcosa di diverso e di nuovo. Questa città meravigliosa è il fulcro del Giappone perché racchiude tutti gli aspetti dell'intero paese nei suoi iconici quartieri. A Tokyo bisogna necessariamente tornare nel tempo: spiegare le emozioni che questa città riesce a donare non è possibile, bisogna viverle. Solo chi ci è stato può comprenderlo. Come soggiorno minimo io consiglio di stare non meno di una settimana: Tokyo va girata anche a piedi, ammirata nei suoi vicoli e scorci. Non si può fare un mordi e fuggi, non avrebbe alcun senso, soprattutto se è la vostra prima volta qui.


Prima di partire:

  • Kyoto è inoltre una città più dispersiva rispetto a molte altre (Tokyo in primis), quindi organizzate bene gli spostamenti in anticipo.

  • Assicuratevi di acquistare il pocket wi-fi dall'Italia e di ritirarlo non appena arrivate in Giappone all'aeroporto (in alternativa potete farvelo consegnare in albergo). Questo strumento è indispensabile perché vi permette di restare sempre connessi ad Internet durante il vostro viaggio. Al rientro, potete spedirlo via posta inserendolo nella busta per lettere che vi verrà data in dotazione e lasciarlo all'ufficio postale dell'aeroporto. Il sito migliore e più sicuro dove acquistarlo è questo.

  • Google Maps funziona perfettamente in tutto il Giappone, ma se volete utilizzare il sito che utilizzano i giapponesi stessi, scaricate l'app HyperDia (è anche in inglese) per trovare gli orari dei mezzi pubblici.

  • Japan Rail Pass: da molti considerato indispensabile, a mio avviso non sempre lo è. Il mio consiglio è di fare un itinerario preciso e fattibile prima di partire e di calcolare con HyperDia quanto spenderete coi mezzi di trasporto. Molto spesso fare questo acquisto è inutile. In caso contrario, esso va comprato dall'Italia a questo sito.

  • Powerbank: sempre meglio acquistarne uno per non rimanere col telefono scarico.

  • Soldi: ecco cosa NON fare prima di partire, scambiare i soldi in Italia. Il cambio non è mai conveniente, quindi è meglio scambiarli non appena arrivate in aeroporto. Portatevi comunque una certa quantità di soldi contanti (inutile dire che nessuno ve li ruberà) perché può capire che le carte diano problemi, soprattutto agli ATM. Vi consiglio di ricaricare la PostePay (la classica gialla, non quella Evolution) e se avete un bancomat o una carta di credito è sempre meglio contattare la propria banca per avvertirla che farete dei pagamenti in Giappone (se non avvertite, potrebbero bloccare la carta); chiedete anche di mettere la carta in modalità "pagamenti in tutto il mondo". Tenete in considerazione che in Giappone le carte sono usate molto meno rispetto che in Occidente, quindi è sempre bene avere una certa quantità di denaro contante con sé. Molti ristoranti accettano solamente contante.

  • Assicurazione sanitaria: è bene stare attenti e comprare un'assicurazione valida e che copra il più possibile (non si sa mai cosa può capitare). In Giappone la sanità è sia pubblica che privata, ed essendo fuori dall'Unione Europea i prezzi e la burocrazia sono differenti. Potete acquistarla qui.


COME ARRIVARE

  • Dall'aeroporto di Haneda: è l'aeroporto più vicino, infatti dista solo 30 minuti dalla città. Sebbene faccia quasi solamente voli nazionali, negli anni ha aumentato anche le rotte internazionali con diverse compagnia. Il mezzo di trasporto più comodo è Tokyo Monorail (treno monorotaia) che porta alla stazione JR di Hamamatsucho. [costo 500¥]

  • Dall'aeroporto di Narita: si tratta del principale aeroporto internazionale di Tokyo. Il mezzo di trasporto più usato ed efficiente è il Narita Express, che collega l'aeroporto con alcune importanti stazioni metropolitane di Tokyo. Il costo del biglietto varia a seconda della stazione di approdo. [costo da 3070¥ a 3250¥, 60 minuti di viaggio]

  • Da Kyoto: il mezzo migliore è senza dubbio lo Shinkansen. Scegliete tra Nozomi o Mizuho, i due più veloci. [costo 14,170¥, 130 minuti di viaggio]


COME MUOVERSI

Il miglior mezzo di trasporto da usare a Tokyo è sicuramente la metropolitana.

Facilissima da usare, ordinata e sicura, la metropolitana della capitale è composta da numerose linee che fanno a capo a società diverse (Tokyo Metro e Toei Line, per un totale di 13 linee), oltre che alla JR. Non esistono dei veri e propri abbonamenti ad eccezione di:

  • Tokyo subway ticket: può essere usato su tutta la Tokyo Metro e Toei Line. Si comprano in metropolitana e nei negozi Bic Camera, portando con sé il passaporto da mostrare. Questo biglietto è diviso per fasce orarie di utilizzo: 24h per 800¥, 48h per 1200¥ e 72h per 1500¥.

  • Common one-way ticket: vale per un giorno sulla Tokyo Metro e Toei Line al costo di 900¥.

  • Tokyo combination ticket: valido per un giorno sulle linee Tokyo Metro, Toei Line, Toei Streetcar (Toden), Tokyo metropolitan bus, tutte le sezioni della Nippori/ Toneri Line e le linee JR nel centro di Tokyo. Costo 1590¥.


Il mio consiglio spassionato è quello di acquistare la carta Suica (costo 1000¥ di cui 500¥ vanno in deposito) con contanti, Visa o Mastercard. Si tratta di una praticissima carta su cui ricaricare i propri soldi per i viaggi sulla JR, metropolitana (Tokyo Metro, Toei, autobus, Tokyo Monorail), ma non funziona per gli Shinkansen e le navette aeroportuali. E' il mezzo più comodo per viaggiare perché basta ricaricare una certa somma di denaro contante per viaggiare senza pensieri. La potete trovare alle macchinette nelle stazioni con il simbolo Suica.


DOVE ALLOGGIARE

A Tokyo è sempre consigliabile alloggiare in un hotel in prossimità di una fermata di metropolitana collegata col centro o comunque ben collegata ai maggiori siti di interesse. Questo vale anche se non è la prima volta che la visitate perché questa scelta vi farà risparmiare un sacco di tempo e di soldi; il costo della metropolitana di Tokyo infatti varia sulla base del chilometraggio percorso. Quindi, a meno che proprio non vogliate alloggiare in una zona in particolare o decentrata, i quartieri migliori dove dormire sono Shinjuku e Asakusa (per soluzioni economiche), la zona della stazione e ovviamente Shibuya, quartiere che preferisco in assoluto la comodità dei collegamenti oltre alla vivace vita notturna e la più incredibile offerta di negozi e ristoranti.



SHIBUYA

Questo è in assoluto il mio quartiere preferito di Tokyo. Forse perché qui c'è Hachiko, o forse perché qui sono nate tutte le tendenze e le mode che mi hanno affascinato durante gli anni della mia adolescenza (ero una grande lettrice di manga e a quei tempi ero una fan di Gals! di Mihona Fuji), fatto sta che a Shibuya si respira un'aria unica, giovanile, di tendenza ma anche e soprattutto imprevedibile. Qui vi sono molti punti di ritrovo che sono diventati iconici, posti imprescindibili per qualunque turista e viaggiatore, ma allontanandosi e percorrendo le stradine laterali vi imbatterete in onirici scorci, vicoli caratteristici pieni di izakaya che vi lasceranno senza parole.

Nonbei Yokocho | © Cookingwiththehamster
Nonbei Yokocho | © Cookingwiththehamster
Shibuya | © Cookingwiththehamster
Shibuya | © Cookingwiththehamster
Shibuya | © Cookingwiththehamster
Shibuya | © Cookingwiththehamster

COSA VEDERE


  • INCROCIO DI SHIBUYA Non è un caso se questo sia l'incrocio più affollato e famoso del mondo, d'altra parte per fotografarlo le persone arrivano da tutto il mondo! Ad ogni ora del giorno, ma anche della notte, tantissime persone si riversano in strada per attraversare sulle strisce pedonali. Vi sono dei punti di osservazione strategici dove lasciarsi affascinare da questo formicaio umano, come il celebre Starbucks di Shibuya.

Shibuya crossing | © Cookingwiththehamster
  • STATUA DI HACHIKO A pochi passi dall'incrocio di Shibuya e dall'uscita della metropolitana (piccola nota: Hachiko ha una uscita che porta il suo nome) c'è la statua del cane più famoso del Giappone, simbolo di fedeltà. Tra i giovani giapponesi è sempre stato un punto di incontro per antonomasia, ma da quando il cinema americano l'ha reso celebre a livello mondiale vengono sempre più persone a fargli visita.

Hachiko | © Cookingwiththehamster

  • SHIBUYA 109 Centro commerciale fulcro delle mode giovanili del momento, si tratta di una vera e propria istituzione. Vanta decine di negozi per 10 piani (agli ultimi vi sono bar e ristoranti) ed è il posto perfetto per fare acquisti unici dato che i brand che troverete qui sono quasi tutti giapponesi, impossibili da trovare all'estero. [apertura 10:00 - 21:00]

Shibuya 109 | © Cookingwiththehamster
  • TOKYU HANDS Si tratta di un enorme department store dove acquistare i più svariati oggetti di design, per la cucina, il fai da te o il viaggio. A Tokyo in realtà ve ne sono molti ma questo è particolarmente grande e fornito. [apertura 10:00 - 21:00]

Tokyu Hands | © Cookingwiththehamster
  • MEGA DON QUIOTE SHIBUYA Se è la prima volta che vi entrate e accusate un leggero mal di testa state tranquilli, è più che normale. Questo immenso negozio è un caos di oggetti, luci, jingle e persone. Qui troverete di tutto, ma davvero di tutto: dai dolciumi, ai prodotti per la pelle, make-up, oggetti per la casa e la cucina, ma anche abbigliamento, detersivi, valigie e molto altro ancora. Ad un prezzo contenuto. [aperto 24h]

  • ROPE Trovare questo negozio non è proprio facilissimo, ma con un po' di pazienza arriverete a destinazione. Visitare Rope significa entrare nell'ultimo "tempio" di un Giappone ben preciso e che forse (o forse no, chissà) sta scomparendo per via delle leggi adottate in seguito all'arresto di decine ragazze nella sola Tokyo che praticavano enjo kōsai. Questo termine è stato coniato a metà degli anni '90 per indicare la pratica di accompagnatrici da parte di ragazze giovanissime che molto spesso sfociava in rapporti completi con uomini molto più grandi, in cambio di regali e soldi. Da sempre la vita delle studentesse giapponesi è caratterizzata da duro studio e lavoro per cercare di spianarsi la strada per il futuro. La mancanza di svaghi e di soldi da spendere per sé ha portato tantissime di loro a fare enjo kōsai. Legato a questo fenomeno c'è quello dei negozi che negli anni '90 e fino a buona parte degli inizi degli anni 2000 hanno spopolato a Tokyo, negozi dove queste ragazze vendevano la propria biancheria intima usata (burusera), ma anche vestiti, scarpe, fotografie e addirittura saliva e urina. Questi negozi erano così frequentati che negli anni sono diventati un vero e proprio problema a livello sociale. Rope è l'ultimo negozio ufficialmente esistente dove le giovani studentesse possono vendere i loro indumenti, così come un tempo vendevano le secrezioni corporali o facevano le accompagnatrici. Situato in prossimità della Love Hotel Hill (vale la pena fare due passi anche qui, a livello di studio antropologico), Rope è sicuramente una meta non convenzionale, quasi sconosciuta se non ai cultori del genere ma che vi darà la possibilità di conoscere un Giappone evidentemente ancora legato a certe dinamiche. A proposito di questo argomento, invito a documentarvi a livello cinematografico perché diversi registi si sono occupati di questo fenomeno.

Rope | © Cookingwiththehamster
Rope | © Cookingwiththehamster
Rope | © Cookingwiththehamster
Rope | © Cookingwiththehamster
  • SHIBUYA MARK CITY Situato a pochi passi dalla statua di Hachiko, questo grande centro commerciale vale la visita per il food court. Qui è infatti possibile acquistare ottimi prodotti dolciari e di gastronomia (tra cui strepitose bento box). Non mancano i corner dedicati alla frutta di lusso. [apertura 10:00 - 21:00, website, indirizzo: 1 Chome-12-1 Dogenzaka, Shibuya City, Tokyo 150-0043]

Shibuya Mark City | © Cookingwiththehamster
Shibuya Mark City | © Cookingwiththehamster
Shibuya Mark City | © Cookingwiththehamster
Shibuya Mark City | © Cookingwiththehamster
Shibuya Mark City | © Cookingwiththehamster
Shibuya Mark City | © Cookingwiththehamster
  • MANDARAKE Storico negozio di manga e anime usati, questo è il negozio preferito di tutti gli appassionati del genere. La sede di Shibuya, a mio avviso, è la più bella e anche la più fornita. Qui è inoltre possibile acquistare stupendi libri d'arte e di fotografia, artbooks dei più conosciuti mangaka, action figures e accessori per il cosplay. [apertura: 12:00 - 20:00, indirizzo: 〒150-0042 Tokyo, Shibuya City, Udagawacho, 31−2 渋谷BEAM B2F]

Mandarake Shibuya | © Cookingwiththehamster
  • TOWER RECORDS Catena di negozi di dischi che a Shibuya ha un enorme store su più piani dove acquistare inoltre vinile, gadgets e riviste. [apertura 10:00 - 23:00, website, indirizzo: 1 Chome-22-14 Jinnan, Shibuya City, Tokyo 150-0041]

Tower Records | © Cookingwiththehamster

DOVE MANGIARE

A Shibuya è impossibile morire di fame - ma questo adagio è facilmente applicabile a quasi tutti i quartieri di Tokyo. Qui l'offerta gastronomica è davvero ampissima, non mancano ristoranti, bar, locali notturni e food court. C'è solo l'imbarazzo della scelta!


  • HOSHINO COFFEE Tranquillo ed elegante cafè giapponese in stile occidentale, perfetto per una pausa pomeridiana. Potete scegliere accomodarvi nella sala fumatori a piano terra o quella non fumatori al piano superiore. Oltre a gustare gli ottimi dolci, qui è possibile consumare anche un piccolo pranzo. Qui ho provato un'ottima short cake accompagnata da del buon caffè. [apertura 10:00 - 23:00, website, indirizzo: 16-14 Sakuragaokachō, Shibuya City, Tōkyō-to 150-003]

Hoshino Coffee | © Cookingwiththehamster
  • まぜそば七 Piccolo ramen bar nascosto frequentato esclusivamente da salary men e studenti. Qui ho cenato in diverse occasioni e ho provato praticamente tutti i ramen proposti in menù. Davvero delizioso! [apertura 11:30 - 22:00, website, indirizzo: 16-10 Sakuragaokacho, Shibuya City, Tokyo 150-0031]

まぜそば七 | © Cookingwiththehamster
まぜそば七 | © Cookingwiththehamster
  • SUSHI NO MIDORI Situato all'interno del centro commerciale Mark City, Sushi no Midori è uno dei ristoranti di sushi più conosciuti e apprezzati anche dagli stessi giapponesi. Famoso per il pesce freschissimo, il prezzo onesto ma soprattutto le porzioni abbondanti, questo locale è davvero un'istituzione. Vi consiglio di recarvici con un certo anticipo, prima dell'apertura, perché è davvero molto gettonato e rischiate di attendere anche più di due ore prima di entrare. [apertura 11:00 - 22:00, website, indirizzo: 1 Chome-12-3 Dogenzaka, Shibuya City, Tokyo 107-6302]

Sushi no Midori | © Cookingwiththehamster
Sushi no Midori | © Cookingwiththehamster
Sushi no Midori | © Cookingwiththehamster
Sushi no Midori | © Cookingwiththehamster
Sushi no Midori | © Cookingwiththehamster
  • GENKI SUSHI Sushi kaiten famosissimo soprattutto tra i più giovani, complice il prezzo davvero stracciato. La qualità, a mio avviso, è infima e conosco diverse persone che sono state male dopo avere mangiato qui. Dal momento che è molto gettonato e comunque riscuote grande successo, ho voluto inserirlo ugualmente per chi volesse provare l'esperienza. A me però non è piaciuto. [apertura 11:00 - 23:30, website, indirizzo: 24-8 Udagawacho, Shibuya City, Tokyo 150-0042]


  • J.S. CURRY SHIBUYA Ottimo localino nei pressi di Bunkamura dove gustare un buonissimo curry giapponese ma anche declinato in varianti più piccanti. Deliziosi i sides, a cominciare dalle korokke (crocchette giapponesi). [apertura 11:00 - 23:00, website, indirizzo: 2 Chome-23-11 Dogenzaka, Shibuya City, Tokyo 150-0043]

J.S Curry | © Cookingwiththehamster
J.S Curry | © Cookingwiththehamster
J.S Curry | © Cookingwiththehamster
  • GYUSHIGE Locale di yakiniku molto economico frequentato da ragazzi e compagnie di amici. Il menù è davvero vastissimo e propone anche diverse qualità di verdura e kimchi per creare un'ottima cena a base di carne alla brace con dei richiami coreani. [apertura: 17:00 - 24:00, website, indirizzo: 22-1 Udagawacho, Shibuya City, Tokyo 150-0042]

Gyushige | © Cookingwiththehamster
Gyushige | © Cookingwiththehamster
Gyushige | © Cookingwiththehamster
Gyushige | © Cookingwiththehamster
Gyushige | © Cookingwiththehamster
  • STARBUCKS E' lo Starbucks più famoso del Giappone perché è quello da cui si gode un'ottima vista dell'incrocio più affollato del mondo. Non è indicato per chi vuole fare una pausa merenda in totale tranquillità poiché è sempre iper affollato. [apertura 06:30 - 02:00, indirizzo: 〒150-0042 Tokyo, Shibuya City, Udagawacho, 21−6 QFRONT 1F]

Gyushige | © Cookingwiththehamster
  • TAISHOKEN MARUICHI Piccolo ramen bar nei pressi di Shibuya. Il proprietario è molto gentile e il suo ramen delizioso. Una divertente insegna posta nel locale recita "Aperto fino a tardi o fino a quando non termina il brodo!". [indirizzo: 2-20-11 Shibuya, Shibuya 150-0002]

Taishoken Mauichi | © Cookingwiththehamster
Taishoken Mauichi | © Cookingwiththehamster
  • TIGER GYOZA HALL Grande ristorante dal design moderno e accattivante nei pressi di Shibuya dove gustare dei buonissimi gyoza sorseggiando sochu o birra. Qui potrete inoltre gustare degli ottimi piatti di estrazione cinese. [website, indirizzo: 〒150-0042 Tokyo, Shibuya City, Udagawacho, 12−12 37- シグマ第5ビル]

Tiger Gyoza Hall | © Cookingwiththehamster
Tiger Gyoza Hall | © Cookingwiththehamster
Tiger Gyoza Hall | © Cookingwiththehamster

HARAJUKU


Si tratta del quartiere più colorato e frizzante di Tokyo, patria delle mode giovanili più stravaganti e scena per antonomasia per i cosplayer (che tra gli anni '90 e l'inizio dei 2000 avevano eletto questa area a loro luogo di ritrovo). Qui troverete abbigliamento dalle fogge più singolari, street food kawaii e abbigliamento vintage.


  • TAKESHITA DORI Famosissima strada nel cuore di Harajuku, sede di numerosi negozi di moda dove acquistare bizzarri accessori. Degni di nota sono sicuramente Daiso (negozio che vende tutto a 100¥, perfetto per acquistare souvenir; apertura 09:30 - 22:00) e Body Line (famosissimo negozio di stile lolita; apertura 11:00 - 20:00). Le ragazze che sono solite calcare questa strada sono chiamate "Harajuku girls" e incarnano l'essenza dello stile di quest'area di Tokyo.

Takeshita dori | © Cookingwiththehamster
  • OMOTESANDO Elegante viale alberato, punto di congiunzione tra Shibuya e Harajuku. Qui troverete tantissimi negozi dove fare shopping, anche di lusso (famosa è la boutique Anglomania di Vivienne Westwood; apertura 11:00 - 21:00, indirizzo: 〒150-0001 Tokyo, Shibuya City, Jingumae, 1 Chome−11−6 ラフォーレ原宿1F). Se siete fan di Rilakkuma e Hello Kitty allora non perdete Kiddyland (apertura 11:00 - 21:00, indirizzo: 6 Chome-1-9 Jingumae, Shibuya City, Tokyo 150-0001)

Vivienne Westwood | © Cookingwiththehamster
  • SAILOR MOON STORE Situato all'interno del centro commerciale Laforet, questo negozio è il paradiso di tutti i fan della combattente che veste alla marinara. Qui troverete articoli di abbigliamento, gadget e bigiotteria. I prezzi sono decisamente alti ma una visita vale assolutamente la pena. [apertura 11:00 - 21:00, website, indirizzo: 〒150-0001 Tokyo, Shibuya City, Jingumae, 1 Chome−11, ラフォーレ原宿B0-5階]

Sailor Moon Store | © Cookingwiththehamster
Sailor Moon Store | © Cookingwiththehamster
  • MEIJI JINGU Sembra impossibile che in mezzo a così tante persone, traffico, musica e colori possa esserci un vero e proprio bosco in città (composto da 10.000 alberi), silenziosissimo e suggestivo. Si tratta del parco di Yoyogi e i giardini del Santuario Meiji, uno dei più importanti di Tokyo. Il nome di questo sito è legato alla figura dell'imperato Meiji, il primo dell'era moderna. Salito al trono all'età di soli 15 anni durante il periodo Edo (epoca ancora feudale del Giappone), egli pose fine al potere degli shogun riportandolo nelle mani dell'imperatore. Da quel momento egli trasferì la capitale a Tokyo e avviò un incredibile processo di modernizzazione del paese, esponendolo per la prima volta al resto del mondo dopo 200 anni di totale chiusura. Oggi è uno dei santuari più frequentati di tutto il Giappone e non è raro assistere alla celebrazione dei matrimoni shintoisti. [apertura 05:00 - 18:00, indirizzo: 1-1 Yoyogikamizonocho, Shibuya City, Tokyo 151-8557]

Meiji Jingu | © Cookingwiththehamster
Meiji Jingu | © Cookingwiththehamster
Meiji Jingu | © Cookingwiththehamster
Meiji Jingu | © Cookingwiththehamster
Meiji Jingu | © Cookingwiththehamster
Meiji Jingu | © Cookingwiththehamster
Meiji Jingu | © Cookingwiththehamster
Yoyogi Park | © Cookingwiththehamster
Yoyogi Park | © Cookingwiththehamster

  • CAT STREET Situata in una zona un po' nascosta, Cat Street riserva qualche sorpresa agli appassionati di abbigliamento di seconda mano e design. Qui respirerete un'aria completamente diversa da quella di Takeshita Street: niente luci sgargianti e abiti impossibili, a Cat Street è tutto molto ordinato e "nella norma".


DOVE MANGIARE

  • SWEET BOX Tra i molti corner dove gustare un'ottima crêpe arrotolata c'è sicuramente Sweet Box, che si trova all'inizio di Takeshita Street subito sulla destra. All'esterno troverete le riproduzioni delle crêpes realizzabili (86 totali!), quindi se avete difficoltà a farvi capire in cassa durante l'ordinazione potrete dire il numero del prodotto esposto o semplicemente scattare una fotografia. Dopo avere pagato verrete serviti immediatamente. Io ho provato la classica fragole e panna montata. Squisita! [apertura 11:00 - 20:00, website, indirizzo: 1 Chome-17-5 Jingumae, Shibuya City, Tokyo 150-0001]

Sweet Box | © Cookingwiththehamster
Sweet Box | © Cookingwiththehamster
  • TOTTI CANDY FACTORY Famosissimo negozio di zucchero filato gigante colorato in tonalità pastello. [apertura 10:30 - 20:00, website, indirizzo: 〒150-0001 Tokyo, Shibuya City, Jingumae, 1 Chome−16−5 Ryuあぱるとまん 2F]

Totti Candy Factory | © Cookingwiththehamster
Totti Candy Factory | © Cookingwiththehamster
  • A HAPPY PANCAKE Locale ormai leggendario dove gustare i mitici e sofficissimi pancake giapponesi. Cercate di prenotare in anticipo, altrimenti vi toccherà mettervi in fila e spesso l'attesa è di oltre un'ora. Il bar si presenta più come una sala da tè con la cucina a vista (sarà molto interessante vedere la preparazione dei vostri dolci preferiti) e lo staff è molto simpatico e disponibile. [apertura 09:30 - 19:30, website, indirizzo: 〒150-0001 Tokyo, Shibuya City, Jingumae, 4 Chome−9−3 清原ビル B1F]

A Happy Pancake | © Cookingwiththehamster
A Happy Pancake | © Cookingwiththehamster
A Happy Pancake | © Cookingwiththehamster
A Happy Pancake | © Cookingwiththehamster

(Article updated to 2020)


Tokyo is the capital of Japan and is a must for every time you visit the Rising Sun. It is a megalopolis that boasts over 10 million inhabitants and is always in evolution: for this reason you never stop discovering it and every time you go back you always notice something different and new.

This wonderful city is the hub of Japan because it encompasses all aspects of the whole country in its iconic neighborhoods.

In Tokyo you must necessarily go back in time: explaining the emotions that this city manages to give is not possible, you have to live them. Only those who have been there can understand it.

As a minimum stay, I recommend staying no less than a week: Tokyo should also be turned on foot, admired in its alleys and glimpses. You can't do a hit and run, it wouldn't make any sense, especially if it's your first time here.


Before leaving:

  • Kyoto is also a more dispersed city than many others (Tokyo in the first place), so plan your trips well in advance.

  • Make sure you buy the pocket wi-fi from Italy and pick it up as soon as you arrive in Japan at the airport (alternatively you can have it delivered to your hotel). This tool is essential because it allows you to always stay connected to the Internet during your trip. On your return, you can send it by post by inserting it in the envelope that will be given to you and leave it at the airport post office. The best and safest place to buy it is this one.

  • Google Maps works perfectly all over Japan, but if you want to use the site that the Japanese themselves use, download the HyperDia app (it's also in English) to find the timetables of public transport.

  • Japan Rail Pass: considered essential by many, in my opinion it is not always the case. My advice is to make a precise and feasible itinerary before leaving and to calculate with HyperDia how much you will spend with the means of transport. Very often making this purchase is futile. If not, it must be bought from Italy on this site.

  • Powerbank: always better to buy one so as not to remain with the phone down.

  • Money: here's what NOT to do before leaving, to exchange money in Italy. Changing is never convenient, so it's best to exchange money as soon as you arrive at the airport. However, bring a certain amount of cash money (needless to say that no one will steal it) because it can happens that the cards give problems, especially to ATMs. I recommend you top up your PostePay (the classic yellow, not the Evolution one) and if you have an ATM or a credit card it is always better to contact your bank to warn it that you will make payments in Japan (if you do not warn, they could block the card); also ask to put the card in "worldwide payments" mode on. Keep in mind that in Japan cards are used much less than in the West, so it is always good to have a certain amount of cash with you. Many restaurants only accept cash.

  • Health insurance: it is good to be careful and buy a valid insurance that covers as much as possible (you never know what can happen). In Japan health care is both public and private, and being outside the European Union, prices and bureaucracy are different. You can buy it here.


HOW TO GET

  • From Haneda airport: it is the closest airport, in fact it is only 30 minutes from the city. Although it does almost only national flights, over the years it has also increased international routes with various airlines. The most convenient form of transportation is Tokyo Monorail (monorail train) which takes you to JR Hamamatsucho station. [cost 500¥]

  • From Narita airport: this is the main Tokyo international airport. The most used and efficient means of transport is the Narita Express, which connects the airport with some important Tokyo subway stations. The cost of the ticket varies according to the landing station. [cost from 3070¥ to 3250¥, 60 minutes of travel]

  • From Kyoto: the best way is undoubtedly the Shinkansen. Choose between Nozomi or Mizuho, the two fastest. [cost 14.170¥, 130 minutes of travel]


HOW TO MOVE

The best form of transportation to use in Tokyo is definitely the subway.

Very easy to use, orderly and safe, the capital's subway is made up of numerous lines headed by different companies (Tokyo Metro and Toei Line, for a total of 13 lines), as well as the JR.

There are no real subscriptions except:

  • Tokyo subway ticket: can be used on the entire Tokyo Metro and Toei Line. You can buy it in the subway and Bic Camera shops, bringing with you the passport to show. This ticket is divided into time slots: 24h for 800¥, 48h for 1200¥ and 72h for 1500¥.

  • Common one-way ticket: valid for one day on the Tokyo Metro and Toei Line at a cost of 900¥.

  • Tokyo combination ticket: valid for one day on the Tokyo Metro, Toei Line, Toei Streetcar (Toden), Tokyo metropolitan bus lines, all sections of the Nippori / Toneri Line and the JR lines in central Tokyo. Cost 1590 yen.


My dispassionate advice is to buy the Suica card (cost 1000¥ of which 500¥ go on deposit) with cash, Visa or Mastercard.

This is a very practical rechargeable card to top up your money for travel on the JR, subway (Tokyo Metro, Toei, buses, Tokyo Monorail), but it does not work for Shinkansen and airport shuttles.

It is the most comfortable way to travel because you only need to top up a certain amount of cash to travel without worries. You can find it at the machines in the stations with the Suica symbol.


WHERE TO STAY

In Tokyo it is always advisable to stay in a hotel near a subway stop connected to the center or in any case well connected to the major sites of interest. This is true even if it is not the first time you visit it because this choice will save you a lot of time and money; the cost of the Tokyo subway in fact varies based on the mileage traveled.

So, unless you really want to stay in a particular or decentralized area, the best neighborhoods to sleep are Shinjuku and Asakusa (for economic solutions), the station area and of course Shibuya, a neighborhood that I prefer the absolute, convenience for the connections beyond to the lively nightlife and the most incredible offer of shops and restaurants.


SHIBUYA

This is by far my favorite neighborhood in Tokyo. Maybe because Hachiko is here, or maybe because all the trends and fashions that fascinated me during my teenage years were born here (I was a great manga reader and in those days I was a fan of Mihona Fuji's Gals!), the fact is that in Shibuya there is a unique, youthful, trendy but also and above all unpredictable air.

Here there are many meeting places that have become iconic, essential places for any tourist and traveler, but moving away and walking the side streets you will come across dreamlike views, characteristic alleys full of izakaya that will leave you speechless.


WHAT TO SEE

  • SHIBUYA CROSS It is no coincidence that this is the most crowded and famous intersection in the world, on the other hand to photograph it people come from all over the world! At every hour of the day, but also at night, many people flock to the street to cross the pedestrian crossings. There are strategic observation points where you can be fascinated by this human anthill, such as the famous Shibuya Starbucks.

  • STATUE OF HACHIKO A few steps from the Shibuya intersection and the subway exit (small note: Hachiko has an exit that bears his name) there is the statue of the most famous dog in Japan, a symbol of loyalty. Among Japanese young people it has always been a meeting point par excellence, but since American cinema has made it famous worldwide, more and more people have visited it.

  • SHIBUYA 109 The center of the youth fashions of the moment, it is a real institution. It boasts dozens of stores on 10 floors (at the bottom there are bars and restaurants) and is the perfect place to make unique purchases since the brands you will find here are almost all Japanese, impossible to find abroad. [opening 10 am - 9 pm]

  • TOKYU HANDS It is a huge department store where you can buy the most varied design objects, for the kitchen, do it yourself or travel. There are actually many in Tokyo but this is particularly large and well stocked. [opening 10 am - 9 pm

  • MEGA DON QUIOTE SHIBUYA If it is the first time that you enter and experience a slight headache, rest assured, it is more than normal. This huge shop is a chaos of objects, lights, jingles and people. Here you will find everything, but really everything: from sweets, to skin products, make-up, household and kitchen items, but also clothing, detergents, suitcases and much more. At an affordable price. [open 24h]

  • ROPE Finding this shop is not really easy, but with a little patience you will arrive at your destination. Visiting Rope means entering the last "temple" of a very specific Japan and which perhaps (or perhaps not, who knows) is disappearing because of the laws adopted following the arrest of dozens of girls in Tokyo alone who practiced enjo kōsai. This term was coined in the mid-90s to indicate the practice of escorts by very young girls who very often resulted in full relationships with much older men, in exchange for gifts and money. The life of Japanese students has always been characterized by hard study and work to try to pave the way for the future. The lack of leisure and money to spend on itself has led many of them to do enjo kōsai. Linked to this phenomenon is that of the shops that in the 90s and up to most of the early 2000s depopulated in Tokyo, shops where these girls sold their used underwear (burusera), but also clothes, shoes, photographs and even spit and urine. These shops were so popular that over the years they have become a real social problem. Rope is the last officially existing shop where young students can sell their clothes, just as they used to sell body secretions or act as escorts. Located near the Love Hotel Hill (it is worth taking a walk here, at the level of anthropological study), Rope is certainly an unconventional destination, almost unknown if not for lovers of the genre but that will give you the opportunity to know a Japan evidently still tied to certain dynamics. Regarding this topic, I invite you to document yourself on a cinematographic level because several directors have dealt with this phenomenon.

  • SHIBUYA MARK CITY Located a few steps from the Hachiko statue, this large shopping center is worth a visit to the food court. Here it is possible to buy excellent confectionery and gastronomy products (including amazing bento boxes). There is no shortage of corners dedicated to luxury fruit. [opening 10 am - 9 pm, website, address: 1 Chome-12-1 Dogenzaka, Shibuya City, Tokyo 150-0043]

  • MANDARAKE Historical manga and used anime shop, this is the favorite shop of all fans of the genre. The Shibuya store, in my opinion, is the most beautiful and also the best equipped. Here you can also buy wonderful art and photography books, artbooks of the most well-known mangakas, action figures and accessories for cosplay. [opening: 12 pm - 8 pm, address: 〒150-0042 Tokyo, Shibuya City, Udagawacho, 31−2 渋 谷 BEAM B2F]

  • TOWER RECORDS Record store chain that in Shibuya has a huge multi-storey store where you can also buy vinyl, gadgets and magazines. [opening 10 am - 11 pm, website, address: 1 Chome-22-14 Jinnan, Shibuya City, Tokyo 150-0041]


WHERE TO EAT

It is impossible to starve in Shibuya - but this adage is easily applicable to almost all parts of Tokyo.

Here the gastronomic offer is really wide, there is no shortage of restaurants, bars, night clubs and food court. You are spoiled for choice!


  • HOSHINO COFFEE Quiet and elegant western-style Japanese cafe, perfect for an afternoon break. You can choose to sit in the smoking room on the ground floor or the non-smoking room on the upper floor. In addition of enjoying the excellent desserts, you can also have a small lunch here. Here I tried an excellent short cake accompanied by good coffee. [opening 10 am - 11 pm, website, address: 16-14 Sakuragaokachō, Shibuya City, Tōkyō-to 150-003]

  • ま ぜ そ ば 七 Small hidden ramen bar frequented exclusively by salary men and students. Here I have dined on several occasions and have tried practically all the ramen offered on the menu. Really delicious! [opening 11:30 am - 10 pm, website, address: 16-10 Sakuragaokacho, Shibuya City, Tokyo 150-0031]

  • SUSHI NO MIDORI Located inside the Mark City shopping center, Sushi no Midori is one of the best known and appreciated sushi restaurants by the Japanese themselves. Famous for its fresh fish, the honest price but above all the generous portions, this place is truly an institution. I advise you to go there in advance, before opening, because it is very popular and you risk waiting even more than two hours before entering. [opening 11 am - 10 pm, website, address: 1 Chome-12-3 Dogenzaka, Shibuya City, Tokyo 107-6302]

  • GENKI SUSHI Kaiten sushi very famous especially among the younger ones, thanks to the really low price. The quality, in my opinion, is very low and I know several people who have been sick after eating here. Since it is very popular and still has great success, I wanted to include it equally for those who want to try the experience. But I didn't like it. [opening 11 am - 11:30 pm, website, address: 24-8 Udagawacho, Shibuya City, Tokyo 150-0042]

  • J. S. CURRY SHIBUYA Excellent place near Bunkamura where you can taste a delicious Japanese curry but also declined in spicier variations. The sides are delicious, starting with the korokke (Japanese croquettes). [opening 11 am - 11 pm, website, address: 2 Chome-23-11 Dogenzaka, Shibuya City, Tokyo 150-0043]

  • GYUSHIGE Very cheap yakiniku place frequented by young people and companies of friends. The menu is vast and also offers different qualities of vegetables and kimchi to create an excellent dinner with grilled meat with Korean references. [opening: 5 pm - 12 am, website, address: 22-1 Udagawacho, Shibuya City, Tokyo 150-0042]

  • STARBUCKS It is the most famous Starbucks in Japan because it is the one with an excellent view of the most famous crossroad in the world. It is not suitable for those who want to take a snack break in total tranquility as it is always hyper crowded. [opening 6:30 am - 2 am, address: 〒150-0042 Tokyo, Shibuya City, Udagawacho, 21−6 QFRONT 1F]

  • TAISHOKEN MARUICHI Small ramen bar near Shibuya. The owner is very nice and his ramen is delicious. A fun sign posted in the club reads "Open late or until the broth runs out!". [address: 2-20-11 Shibuya, Shibuya 150-0002]

  • TIGER GYOZA HALL Large restaurant with a modern and captivating design near Shibuya, where you can enjoy delicious gyoza sipping sochu or beer. Here you can also enjoy excellent Chinese dishes. [website, address: 〒150-0042 Tokyo, Shibuya City, Udagawacho, 12−12 37- シ グ マ 第 5 ビ ル]


HARAJUKU


WHAT TO SEE

It is the most colorful and sparkling district of Tokyo, home of the most extravagant youth fashions and scene par excellence for cosplayers (who between the 90s and early 2000s had chosen this area as their meeting place).

Here you will find clothing with the most unique shapes, kawaii street food and vintage clothing.


  • TAKESHITA DORI Famous street in the heart of Harajuku, home to numerous fashion stores where you can buy bizarre accessories. Worthy of note are definitely Daiso (shop that sells everything at 100¥, perfect for buying souvenirs; open 09:30 - 22:00) and Body Line (famous lolita style shop; open 11:00 - 20:00). The girls who are used to limestone this street are called "Harajuku girls" and embody the essence of the style of this area of Tokyo.

  • OMOTESANDO Elegant tree-lined avenue, the junction point between Shibuya and Harajuku. Here you will find many shops where you can shop, including luxury ones (famous is the Anglomania boutique by Vivienne Westwood; opening 11:00 - 21:00, address: 〒150-0001 Tokyo, Shibuya City, Jingumae, 1 Chome − 11−6 ラ フ ォ ー レ 原宿 1F). If you are a fan of Rilakkuma and Hello Kitty then don't miss Kiddyland (opening 11 am - 9 pm, address: 6 Chome-1-9 Jingumae, Shibuya City, Tokyo 150-0001)

  • SAILOR MOON STORE Located inside the Laforet shopping center, this shop is a paradise for all fans of the sailor fighter. Here you will find articles of clothing, gadgets and costume jewelery. The prices are definitely high but a visit is absolutely worth it. [opening 11 am - 9 pm, website, address: 〒150-0001 Tokyo, Shibuya City, Jingumae, 1 Chome − 11, ラ フ ォ ー レ 原宿 B0-5 階]

  • MEIJI JINGU It seems impossible that in the midst of so many people, traffic, music and colors there can be a real forest in the city (consisting of 10,000 trees), very silent and evocative: these are the Yoyogi park and the Meiji Shrine gardens, one of the most important in Tokyo. The name of this site is linked to the figure of the emperor Meiji, the first of the modern era. He ascended the throne at the age of only 15 during the Edo period (still feudal era of Japan), he put an end to the power of the shoguns by bringing it back to the emperor's hands. From that moment he moved the capital to Tokyo and started an incredible process of modernization of the country, exposing it for the first time to the rest of the world after 200 years of total closure. Today it is one of the most popular shrines in all of Japan and it is not uncommon to attend the celebration of Shintoist weddings. [opening 05:00 - 18:00, address: 1-1 Yoyogikamizonocho, Shibuya City, Tokyo 151-8557]

  • CAT STREET Located in a somewhat hidden area, Cat Street reserves some surprises for fans of second-hand clothing and design. Here you will breathe an air completely different from that of Takeshita Street: no gaudy lights and impossible clothes, in Cat Street everything is very neat and "normal".


WHERE TO EAT

  • SWEET BOX Among the many corners where you can enjoy an excellent rolled crepe there is certainly Sweet Box, which is located at the beginning of Takeshita Street immediately on the right. Outside you will find reproductions of the crêpes that can be made (86 total!), So if you have difficulty making yourself understood at the checkout when ordering, you can say the number of the product on display or simply take a photograph. After paying you will be served immediately. I tried the classic strawberries and whipped cream. Delicious! [opening 11 am - 8 pm, website, address: 1 Chome-17-5 Jingumae, Shibuya City, Tokyo 150-0001]

  • TOTTI CANDY FACTORY Very famous shop wher to buy giant cotton candy colored in pastel shades. [opening 10:30 am - 8 pm, website, address: 〒150-0001 Tokyo, Shibuya City, Jingumae, 1 Chome − 16−5 Ryu あ ぱ る と ま ん 2F]

  • A HAPPY PANCAKE A legendary place to taste the legendary and very soft Japanese pancakes. Try to book in advance, otherwise you will have to queue up and often the wait is over an hour. It looks like a tea room with an open kitchen (it will be very interesting to see the preparation of your favorite desserts) and the staff is very nice and helpful. [opening 9:30 am - 17:30 pm, website, address: 〒150-0001 Tokyo, Shibuya City, Jingumae, 4 Chome - 9−3 清 原 ビ ル B1F]

©2019 of cookingwithehamster - All Rights Reserved