• cookingwiththehamster

Moko’s Matcha

Moko’s Matcha è uno di quei locali che non trovi se non lo conosci, a meno che non sia un appassionato di tè matcha. Io l’ho scoperto dopo avere cercato in lungo e in largo sul web un locale dove bere del matcha autentico e finalmente, dopo tanti sforzi, ce l’ho fatta! Non avrei sperato di trovare di meglio in Via della Moscova 7, Milano.


I proprietari sono Moko e suo marito Leonardo, entrambi cinesi. Lei, originaria della capitale Beijin, lui di Hangzhou, città conosciuta per il celebre tè verde LongJing. Leonardo è una persona silenziosa, dolce, lo si trova dietro al banco a lavorare meticolosamente, con una precisione e una calma inarrivabili mentre prepara un tè matcha strabiliante. Moko è dinamica e la sua storia è davvero affascinante. Mi racconta il suo percorso, iniziato con la laurea alla Marangoni di Milano. Comincia lavorando nel mondo della moda, per poi trasferirsi successivamente in Canada per un corso MBA. Proprio qui inizia a pensare di aprire un negozio di matcha tutto suo e lo struttura talmente bene nelle sue idee da pensare perfino al mobilio. Lei conosce molto bene il prodotto tanto da averne parlato centinaia di volte a Leonardo, che lo scopre e lo apprezza in concomitanza dell’Expo a Milano.


Partono per il Giappone e lo visitano in molte occasioni: studiano la cerimonia del tè, la preparazione dei wagashi — dessert giapponesi (yatsuhashi, dorayaki, daifuku, ad esempio) e selezionano le collaborazioni con diversi marchi importanti. Il prodotto da loro usato viene direttamente dal Giappone e Moko fa un paragone che spiega perfettamente ciò che impiegano:

“Usiamo marchi di matcha tra i migliori del mondo. Ippodo, Itohkyuemon e Maryu. Sono come al livello di Chanel, Dior e Hermès nella moda”

Ed è proprio Moko in prima persona a realizzare i dolci, pratica che considera come un vero e proprio hobby. Ma nonostante la materia prima sia il matcha e abbia studiato così duramente in Giappone, Moko ha realizzato una concreta unione tra Oriente e Occidente preparando dolci americani o comunque di nascita occidentale con la polvere matcha, come ad esempio la matcha cheesecake (densa, con una base al cioccolato gradevolissima), matcha muffin (soffici e fragranti), matcha rainbow mousse, matcha mille crêpes e il matcha pudding.


Moko’s Matcha apre nell’ottobre 2017 con l’impegno di portare l’autentico tè matcha in Europa e in Italia, farlo conoscere (sapendo distinguere le diverse qualità) e far comprendere i suoi benefici, dire alle persone che esistono delle alternative al caffé. Proprio all’interno di questa sala da tè è possibile leggere indicazioni su quanto bene faccia questa bevanda e apprendere consigli sulla preparazione e la somministrazione della stessa. Se pensiamo che quando Moko e Leonardo hanno aperto questo piccolo tesoro nascosto in Italia nessuno beveva matcha e come vada così di moda oggi, possiamo affermare senza indugio che Moko’s matcha ha reso questo tè incredibilmente popolare.


Moko mi illustra una vera e propria terapia detossificante a base di matcha, da lei realizzata grazie all’aiuto di una nutrizionista. Per qualsiasi domanda o chiarimento, potete passare da Moko’s Matcha, troverete tutte le risposte alle vostre domande.


CURA DETOX INTESTINALE

ISTRUZIONI DA LEGGERE PRIMA DELLA CURA Temperatura dell’acqua: 40–45°C Motivazione: quando i cibi o i liquidi passano dallo stomaco all‘intestino si trovano tra i 37 e i 42 gradi. Se la temperatura dell’acqua fosse inferiore ai 35 gradi ciò potrebbe causare nausea poiché lo stomaco ha una temperatura interna di 37–38 gradi. Se invece la temperatura fosse superiore ai 55 gradi ciò non permetterebbe di bere il matcha tutto d’un sorso, cosa indispensabile ad attivare la funzione detox.

QUANDO BERLO: ENTRO MEZZ’ORA DAL RISVEGLIO Al risveglio l’organismo si attiva e lo stomaco inizia a produrre i succhi gastrici, per attivare tale processo l’organismo impiega circa mezz’ora. E’ importante bere quindi il matcha, al fine di attivare la funzione detox, entro la mezz’ora dal risveglio in modo tale che la produzione di succhi gastrici non sia ancora ultimata ed il matcha vada subito all’intestino senza fermarsi nello stomaco.

TIPOLOGIA DI ACQUA: (Levissima, Sant’Anna) Residui fissi da 30 a 90, ph maggiore di 7, la durezza intorno a 6.

QUANTITÀ DI ACQUA 150–500ml, consigliato 300ml che copre tutto l’intestino, NON superare 600ml per volta in modo da evitare iper-idratazione(water intoxication).

MODO DI BERE Tutto in un unico sorso, o al massimo in due sorsi con poca pausa tra l’uno e l’altro. Se si dovesse bere lentamente, il liquido ristagnerebbe nello stomaco, senza arrivare all’intestino, ed inoltre potrebbe dare un senso di nausea.

CICLO DI DETOX 7 giorni continuativi e 2 giorni di pausa per massimizzare l’effetto detox.

QUANTITA’ DI MATCHA Onnivoro 2–3 gr. vegetariano 1–2 gr., vegano 0.5–1 gr (oppure aumentare la qualita’ del matcha per i vegani).

QUALITÀ DI MATCHA Vero matcha cerimoniale base con un buon bilanciamento degli elementi (tannino, catechina, amino acidi).

COME RICONOSCERE UN VERO MATCHA Provenienza: regione di UJI-KYOTO Grammatura: confezioni da 20 gr. a 40 gr. Scadenza: 6 mesi Colore: Verde brillante Sapore: Umami (ricorda vagamente il sapore di alga), non è un sapore amaro forte o simile a quello tè. Effetti: non porta tachicardia o nausea ma da un effetto di rilassamento generale e concentrazione distribuita su un lungo arco di tempo (a differenza del caffè che genera picchi glicemici).

METODO DI PREPARAZIONE Passare il matcha con un piccolo colino (quanto più fine la trama, tanto meglio) così che si possa sciogliere completamente una volta aggiunta l’acqua

Effetti desiderati di questa ricetta 1. Elimina l’infiammazione dell’intestino 2. Elimina i disturbi dei virus, batteri e funghi 3. Separa, pulisce e aiuta a ricostruire i villi intestinali 4. Migliora il transito per chi ha problemi di costipazione 5. Quando l’intestino è sano, il viso appare più bello, la pancia sgonfia e favorisce la perdita di peso

CONTROINDICAZIONI MALATTIE GRAVI che riguardano i reni. Non assumere altri farmaci o integratori CONTEMPORANEAMENTE.

Moko's matcha cookingwiththehamster
Matcha cheesecake | © Cookingwiththehamster
Moko's Matcha cookingwiththehamster
Matcha daifuku | © Cookingwiththehamster

🌎 https://www.facebook.com/MOKOSMATCHA/

📍 Via della Moscova, 7, Milan

📞 +39 02 3599 4159

💰 $$$