• cookingwiththehamster

Mi Dimsum

A due passi da via Paolo Sarpi c'è ristorante che porta il nome di Mi Dimsum e che è perfetto per gustare i dim sum, appunto, le celebri preparazioni cinesi che storicamente venivano preparate come accompagnamento al tè e che oggi sono una vera moda. Di ristoranti che propongono questo genere di cucina a Milano ce se nono davvero tantissimi, soprattutto perché molti hanno più o meno lo stesso nome. Ma la vastissima scelta di pietanze proposte qui vi farà conoscere questa tradizione antichissima, soprattutto se è la prima volta che ne fate esperienza.


Il locale si presenta curato e molto luminoso, la clientela è quasi esclusivamente cinese.

Ciò che colpisce immediatamente è la mole di piatti proposti in menù: prendetevi il tempo necessario per consultarlo perché sono davvero tantissimi!

Si parte ovviamente coi dim sum, ravioli differenti per forma, colore e contenuto. Sono tutti visivamente molto belli, ma anche buoni: consiglio quelli ai crauti rossi e astice, al nero di seppia e quelli di gamberi. Ho assaggiato quelli allo zafferano, polpo e lemongrass e questi sono gli unici che mi sono sembrati troppo pasticciati.

Si continua con gli antipasti freddi, caposaldo della gastronomia cinese e che non possono mancare nemmeno sulla vostra tavola: dal granchio crudo, alle orecchie di maiale piccanti, passando per la medusa al cetriolo ce n'è per tutti i gusti.

Non mancano le zuppe, involtini, riso e pasta, piatti a base di carne, frutti di mare e verdure. Quando penserete di essere arrivati alla fine della lettura di tutti questi piatti troverete perfino tre sotto-categorie davvero interessanti: il pho (noodles di riso in brodo), il bobun (insalata di vermicelli di riso) e alcune specialità della zona del Sichuan.

La carta dei dolci, ad eccezione per le polpette di riso fritte con sesamo, il gelato fritto e la torta di mais fritta, propone monoporzioni di pasticceria fresca italiana e gelati.


Voglio sottolineare che ogni preparazione rispecchia la tradizione di provenienza e la sua evoluzione storica (i ravioli, infatti, vengono preparati secondo la rivisitazione della moderna cucina cinese), lo stesso vale per il pho che è di origine vietnamita. Per questo motivo, credo che Mi Dim Sum non possa essere considerato un ristorante fusion.

Il personale di sala, infine, è veloce e gentile, i prezzi sono in linea con la media dei ristoranti che propongono questo genere di cucina in città.

Dim sum | © Cookingwiththehamster
Dim sum | © Cookingwiththehamster
Dim sum | © Cookingwiththehamster
Cold beef with coriander | © Cookingwiththehamster
Shrimps pho with satay sauce | © Cookingwiththehamster
Shrimps pho with satay sauce | © Cookingwiththehamster

A few steps from via Paolo Sarpi there is a restaurant that bears the name of Mi Dimsum, perfect for tasting dim sum, precisely, the famous Chinese preparations that historically were prepared as an accompaniment to tea and that today are a real fashion. There are really many restaurants offering this type of cuisine in Milan, especially because many have more or less the same name. But the vast choice of dishes proposed here will introduce you to this ancient tradition, especially if it is the first time that you experience it.


The restaurant is well-kept and very bright, the clientele is almost exclusively Chinese.

What is immediately striking is the amount of dishes on the menu: take the time to consult it because there are so many of them!

We obviously start with dim sum, dumplings different in shape, color and content. They are all visually very beautiful, but also tasty: I recommend those with red sauerkraut and lobster, cuttlefish and prawns. I tasted the saffron, octopus and lemongrass ones and these are the only ones that seemed too messy.

We continue with cold appetizers, the cornerstone of Chinese gastronomy and which cannot be missing even on your table: from raw crab, to spicy pork ears, passing through the jellyfish with cucumber there is something for all tastes.

There is no shortage of soups, rolls, rice and noodles, meat dishes, seafood and vegetables. When you think you have reached the end of reading all these dishes you will find even three really interesting sub-categories: the pho (rice noodles in broth), the bobun (rice vermicelli salad) and some specialties from the Sichuan area.

The dessert menu, with the exception of fried rice balls with sesame, fried ice cream and fried corn cake, offers single portions of fresh Italian pastries and ice cream.


I want to emphasize that each preparation reflects the tradition of origin and its historical evolution (the dumplings, in fact, are prepared according to the reinterpretation of modern Chinese cuisine), the same applies to the pho which is of Vietnamese origin. For this reason, I believe that Mi Dim Sum cannot be considered a fusion restaurant.

Finally, the staff is quick and polite, the prices are in line with the average of the restaurants offering this type of cuisine in the city.


📍 Via Carlo Farini 1, Milan

📞 +39 333 210 8592

💰 $$$


©2019 of cookingwithehamster - All Rights Reserved