• cookingwiththehamster

Matcha tiramisù

Il tiramisù al té matcha è la versione giapponese del celebre dolce italiano, realizzato con tè verde matcha al posto del caffè e del cacao in polvere. Questo dolce yogashi è adatto anche a chi come me non può assumere lattici, poiché è realizzato senza mascarpone.


La ricetta è calibrata per una terrina per 2-3 persone.

E' possibile servire il matcha tiramisù anche in bicchieri monoporzione.


INGREDIENTI

1 confezione di biscotti savoiardi

2 tuorli d'uovo

200 ml latte (di qualsiasi tipologia)

20 gr farina

1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o baccello)

180 gr panna da montare zuccherata (io ho usato quella vegetale)

50 gr di zucchero

tè matcha


PREPARAZIONE

- Scaldare il latte con la vaniglia in un pentolino a fiamma bassa: il latte deve arrivare quasi a livello di bollitura ma non deve bollire.

- Nel frattempo mischiare con una frusta a mano lo zucchero, i tuorli d'uovo e la farina. - Incorporare a filo il latte scaldato nel composto di zucchero e tuorli. Gli ingredienti devono risultare completamente assemblati. - Inserire il composto preparato nuovamente nel pentolino e cuocere a fiamma bassa mescolando continuamente finché non si forma la crema pasticcera. - Spegnere il fornello e togliere dal fuoco. Mescolare per fare raffreddare. Versare poi la crema pasticcera in una ciotola larga. Coprire la crema con la pellicola trasparente facendola aderire alla superficie della crema: in questo modo non si formerà la crosta gialla. Fare raffreddare completamente in frigorifero.

- Montare a neve fermissima la panna zuccherata.

- Aggiungere poco alla volta la panna montata alla crema pasticcera raffreddata, mescolando con un leccapentola dal basso verso l'alto.

- Mescolare in una ciotola il tè matcha con dell'acqua calda in modo da dissolverlo completamente.

- Inzuppare per bene i savoiardi nel tè appena fatto e creare la prima base nella terrina dove verrà servito il tiramisù. Versare la crema sopra la prima base di savoiardi al tè matcha creando una base. Continuare inzuppando i savoiardi creando un secondo piano e poi versando e appianando altra crema fino al bordo della terrina.

- Conservare il tiramisù per almeno un'ora, in modo che si compatti. Poi spolverare la superficie con tè matcha.

Matcha tiramisù | © Cookingwiththehamster
Matcha tiramisù | © Cookingwiththehamster

Matcha tea tiramisu is the Japanese version of the famous Italian dessert, made with matcha green tea instead of coffee and cocoa powder. This sweet yogashi is also suitable for those like me who cannot take lactose, as it is made without mascarpone cheese. The recipe is calibrated for a bowl for 2-3 people. Matcha tiramisu can also be served in single-portion glasses. INGREDIENTS 1 pack of ladyfingers biscuits (savoiardi) 2 egg yolks 200 ml milk (of any type) 20 gr flour 1 teaspoon vanilla extract (or pod) 180 gr sweetened whipping cream (I used the vegetable one) 50 gr of sugar matcha tea PREPARATION - Heat the milk with the vanilla in a saucepan over low heat: the milk must almost boil but must not boil. - Meanwhile mix the sugar, flour and egg yolks with a hand whisk. - Incorporate the heated milk into the sugar and egg yolks mixture. The ingredients must be completely assembled. - Put the prepared mixture back into the saucepan and cook over low heat, stirring constantly until the custard is formed. - Turn off the stove and remove from the heat. Stir to cool. Then pour the custard into a large bowl. Cover the cream with the transparent film making it adhere to the surface of the cream: in this way the yellow crust will not form. Leave to cool completely in the refrigerator. - Whisk the sugared cream until stiff. - Add the whipped cream a little at a time to the cooled custard, mixing with a pot-lick from the bottom upwards. - Mix the matcha tea in a bowl with hot water to dissolve it completely. - Soak the ladyfingers well in the freshly made tea and create the first base in the bowl where the tiramisu will be served. Pour the cream over the first base of matcha tea ladyfingers creating a base. Continue soaking the ladyfingers creating a second floor and then pouring and flattening more cream to the edge of the bowl. - Store the tiramisu for at least an hour, so that it compacts. Then sprinkle the surface with matcha tea.





©2019 of cookingwithehamster - All Rights Reserved