• cookingwiththehamster

Hanbagu

Con hanbagu (ハンバーグ) si indica l'hamburger cucinato secondo il metodo giapponese, ovvero in padella accompagnato da una salsa a base si Worcestershire sauce. Esso non viene servito col pane, bensì con verdura cotta o insalata a parte.

Questo piatto è un tipico esempio di cucina yoshoku ed è molto apprezzato in Giappone, soprattutto dai più giovani, e non manca mai nei family restaurants. In molte scuole viene servito come pasto nella pausa pranzo, accompagnato da riso cotto al vapore.

Si tratta più di un polpettone che di un vero e proprio hamburger all'americana, che in Giappone prende invece il nome di "hanbaga".


La primissima apparizione di questo piatto In Giappone risale all'era Meiji (al tempo era più una bistecca, che una polpetta) e veniva chiamato "bistecca alla tedesca". Ne "Libro completo della legge sulla cucina occidentale" (Shintaro Takano, 1905) si registra la prima ricetta dell'hamburger in Giappone.

In generale, mangiare questo tipo di pietanza era considerato costoso perché la carne di manzo era molto pregiata. A partire dagli anni '60, invece, dal momento che fu inserita nella ricetta anche carne macinata di costo inferiore (come pollo o maiale), anche le casalinghe riuscirono a preparare gli hamburger a casa per i loro bambini. Con la crescente influenza della cultura americana in Estremo Oriente, negli anni '70 l'hamburger diventa un alimento di consumo normale a tutti gli effetti.


La ricetta è calibrata per un hamburger.

Dal momento che questa ricetta è destinata anche ai più piccoli, ho omesso l'aggiunta di vino rosso nella salsa. Qualora voleste aggiungerlo, inserite 3 cucchiai di vino rosso e 1 cucchiaino di zucchero al ketchup e Worcestershire sauce.


INGREDIENTI

30 gr carne macinata di manzo

30 gr carne macinata di maiale

1/2 cipolla bianca

olio vegetale

1/2 uovo sbattuto

pepe macinato

sale

2 cucchiai di panko

1 cucchiaio di latte

2 cucchiai di ketchup

2 cucchiai di Worcestershire sauce


PREPARAZIONE

- Tagliare la cipolla in pezzi piccoli e sottili.

- Scaldare una padella con dell'olio e imbiondirvi la cipolla. Cuocere finché non risulta dorata. Spegnere il fornello e versare la cipolla in una ciotola.

- Nella stessa ciotola unire i due tipi di carne macinata insieme, il panko mescolato con il latte, l'uovo, sale e pepe. Mescolare il composto con le mani e formare una grossa polpetta piatta: passare velocemente l'hamburger da una mano all'altra in modo da eliminare l'aria all'interno. Se la polpetta dovesse essere troppo appiccicosa, ungere le mani con dell'olio.

- Scaldare un filo d'olio in una padella e cuocere l'hamburger su un lato per circa 3 minuti a fiamma bassa. Aggiungere dell'acqua e girare l'hamburger sull'altro lato, coprire con un coperchio e cuocere per altri tre minuti, facendo attenzione a che l'acqua non si assorba del tutto.

- Nel frattempo mescolare in una ciotola il ketchup e la Worchestershire sauce.

- Togliere il coperchio e versare la salsa fatta sul brodino della carne. Mescolare attentamente, facendo rapprendere piano piano. Girare l'hamburger e fare insaporire.

- Impiattare accompagnando con insalata fresca o verdura cotta, come patate e carote saltate.

Hanbagu hamburger giapponese ricetta Cookingwiththehamster
Hanbagu | © Cookingwiththehamster