• cookingwiththehamster

Asian Bistrot

Si susseguono a ritmo incalzante le aperture di ristoranti orientali sempre più interessanti in zona Porta Venezia. Asian Bistrot è uno di questi, perfetto per provare una grande quantità di piatti cinesi ad un prezzo davvero onesto.


L'idea alla base delle ricette di questo locale è di fondere insieme tre cucine regionali cinesi e interpretare le preparazioni in maniera moderna e vivace. I proprietari sono originari della regione dello Zheijiang. A questo tipo di cucina hanno aggiunto il calore e la piccantezza del Sichuan e l'antica tradizione dei dim sum, del Canton. Come sottolinea la proprietaria in sala, alla tradizione cinese hanno voluto inoltre aggiungere ciò che hanno imparato crescendo in Italia, ovvero i valori dell'accoglienza e dell'ospitalità.

Una volta entrati è proprio l'attenzione dello staff a colpire: veloce, guida la clientela nella scelta dei piatti più graditi e sa essere molto discreto.


Come è prevedibile, il menù è molto vario. Nonostante ciò la qualità delle materie prime impiegate è davvero alta. Gli ingredienti sono freschi e di giornata, tanto è vero che se chiederete delle specialità non presenti nel menù (soprattutto a base di verdura) è possibile che non le troviate sempre.

Si parte coi dim sum, dei quali è possibile ordinare il piatto misto per provarne di diversi, e gli antipasti (tra cui i buonissimi ravioli del Sichuan in salsa piccante, manzo freddo con cetrioli, zampe di gallina piccanti o il tofu con l'uovo centenario). Vi è il ramen cinese realizzato con noodles fatti a mano, zuppa di wonton, diversi piatti di pasta cinese, come gli spaghetti Dandan, e i piatti a base di riso.

Non lasciatevi scappare assolutamente i piatti forti della casa: le scodelle di fuoco. Sono davvero una più invitante dell'altra: calamari, gamberoni, cavolo con pancetta, melanzane o la deliziosa scodella di ali di pollo. Difficile sarà inoltre scegliere tra le numerosissime specialità di carne (tra cui mapo tofu, costine di maiale al forno, manzo saltato con germogli d'aglio, straccetti di controfiletto in brodo piccante e pepe del Sichuan, agnello in terracotta, anatra pechinese), di pesce (tra i vari, filetti di branzino in brodo con verdure in salamoia e pepe del Sichuan, lumachine di mare saltate, rombo sale e pepe) e di verdure (cetrioli saltati, julienne di patate in agropiccante, pomodoro saltato con uova strapazzate).

La carta delle bevande prevede soft drink, vini bianchi e rossi, birra cinese e tè. Se anche voi come noi amate il piccante, ordinate del latte di soia: il miglior rimedio al pepe del Sichuan.

Asian bistrot cookingwiththehamster
© Cookingwiththehamster
Asian bistrot cookingwiththehamster
Sichuan dumplings in spicy sauce | © Cookingwiththehamster
Asian bistrot cookingwiththehamster
Bowl of chicken wings | © Cookingwiththehamster
Asian bistrot cookingwiththehamster
Spicy eggplants | © Cookingwiththehamster

📍 Via Lazzaro Palazzi 15, Milan

📞 +39 02 2953 7358

💰 $$