• cookingwiththehamster

NARA

(Articolo aggiornato al 2020)


La città di Nara (奈良) ha un valore storico molto importante poiché è stata la capitale del Giappone dal 710 al 784, fase storica conosciuta come "periodo Nara". A quei tempi la città veniva chiamata Heijō. Dal 1998 è considerata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Si tratta di una meta imprescindibile se ci si trova a Kyoto. Molto semplice da raggiungere, Nara è visitabile comodamente in giornata.


Prima di partire:

  • Assicuratevi di acquistare il pocket wi-fi dall'Italia e di ritirarlo non appena arrivate in Giappone all'aeroporto (in alternativa potete farvelo consegnare in albergo). Questo strumento è indispensabile perché vi permette di restare sempre connessi ad Internet durante il vostro viaggio. Al rientro, potete spedirlo via posta inserendolo nella busta per lettere che vi verrà data in dotazione e lasciarlo all'ufficio postale dell'aeroporto. Il sito migliore e più sicuro dove acquistarlo è questo.

  • Google Maps funziona perfettamente in tutto il Giappone, ma se volete utilizzare il sito che utilizzano i giapponesi stessi, scaricate l'app HyperDia (è anche in inglese) per trovare gli orari dei mezzi pubblici.

  • Japan Rail Pass: da molti considerato indispensabile, a mio avviso non sempre lo è. Il mio consiglio è di fare un itinerario preciso e fattibile prima di partire e di calcolare con HyperDia quanto spenderete coi mezzi di trasporto. Molto spesso fare questo acquisto è inutile. In caso contrario, esso va comprato dall'Italia a questo sito.

  • Powerbank: sempre meglio acquistarne uno per non rimanere col telefono scarico.

  • Soldi: ecco cosa NON fare prima di partire, scambiare i soldi in Italia. Il cambio non è mai conveniente, quindi è meglio scambiarli non appena arrivate in aeroporto. Portatevi comunque una certa quantità di soldi contanti (inutile dire che nessuno ve li ruberà) perché può capire che le carte diano problemi, soprattutto agli ATM. Vi consiglio di ricaricare la PostePay (la classica gialla, non quella Evolution) e se avete un bancomat o una carta di credito è sempre meglio contattare la propria banca per avvertirla che farete dei pagamenti in Giappone (se non avvertite, potrebbero bloccare la carta); chiedete anche di mettere la carta in modalità "pagamenti in tutto il mondo". Tenete in considerazione che in Giappone le carte sono usate molto meno rispetto che in Occidente, quindi è sempre bene avere una certa quantità di denaro contante con sé. Molti ristoranti accettano solamente contante.

  • Assicurazione sanitaria: è bene stare attenti e comprare un'assicurazione valida e che copra il più possibile (non si sa mai cosa può capitare). In Giappone la sanità è sia pubblica che privata, ed essendo fuori dall'Unione Europea i prezzi e la burocrazia sono differenti. Potete acquistarla qui.


COME ARRIVARE

Il modo più comodo per raggiungere Nara è partire da Kyoto.

Partendo da Kyoto Station prendere lo JR Nara Line Rapid Service in direzione Nara e scendere alla fermata Nara.

[Un treno ogni 30 minuti, durata del viaggio 45 minuti, costo 720¥]


COSA VEDERE

KOFUKU-JI

Denominato inizialmente Yamashina-dera, questo tempio buddista prese il nome odierno quando Nara divenne capitale del Giappone, diventando oltretutto uno dei quattro grandi templi del periodo Nara. Durante gli anni del rinnovamento Meiji, a causa delle misure anti-buddiste, una grande quantità delle proprietà conservate nel tempio furono confiscate. Nonostante ciò, le attività del tempio non sono mai cessate nel tempo, tanto da risultare il tempio principale della scuola Hosso. [apertura 09:00 - 17:00, costo 300¥]

Kofuku-Ji | © Cookingwiththehamster
Kofuku-Ji | © Cookingwiththehamster

TODAIJI TEMPLE

Si tratta del tempio più importante della città, nonché Patrimonio Unesco. Il nome significa letteralmente "grande tempio orientale". Al suo interno sono contenuti alcuni tesori nazionali, come la Grande Sala del Buddha (frontale di 57 metri) e la statua in bronzo di Vairocana Buddha (alta 14 metri).

Molteplici guerre ed incendi hanno danneggiato la struttura del tempio nel corso degli anni: ciò che si può ammirare oggi è all'incirca il 30% più piccolo rispetto alle dimensioni originali ed è risalente al XVIII secolo.

Una delle colonne del tempio ha un foro (si dice che la grandezza sia come quella della narice dello stesso Buddha): secondo la leggenda, chi riesce a. passarvi attraverso avrà il dono dell'illuminazione.

Una curiotà: si narra che la statua del Buddha abbia richiesto così tanto bronzo per essere costruita da avere quasi mandato in bancarotta l'economia del Giappone. [apertura 08:00 - 17:00, costo 600¥]

Todaiji Temple | © Cookingwiththehamster
Todaiji Temple | © Cookingwiththehamster
Todaiji Temple - Buddha | © Cookingwiththehamster
Todaiji Temple | © Cookingwiththehamster

KASUGA TAISHA

Santuario shintoista Patrimonio Unesco. Fondato nel 768, è celebre per le lanterne in bronzo e le lanterne di pietra. [apertura 06:30 - 18:00, area esterna gratuita, area interna costo 500¥]


PARCO DI NARA

Probabilmente questa è l'attrazione principale della città. Si tratta del celebre parco dove potere ammirare i bellissimi cervi considerati sacri, secondo il costume locale: fino al 1637 si era infatti passibili di pena capitale per l'uccisione di questi adorabili cervi. Dopo la Seconda Guerra Mondiale i cervi hanno assurto lo status di "tesoro nazionale".

Per evitare di essere assaltati da questi simpatici animali è molto importante seguire le regole di buon senso segnalate nei diversi cartelli illustrati disposti nel parco: bisogna dare da mangiare solo ed esclusivamente gli speciali biscotti in vendita nei chioschi (nel parco sono numerosi), evitare di nutrirli quando sono in molti (altrimenti cercheranno di saltarvi addosso, non è uno scherzo), quando avete terminato i biscotti alzate le mani in segno di resa (così capiranno che non avete più nulla da dargli).

I cervi di Nara sono stupendi e abituati alle persone, ma non per questo bisogna disturbarli se stanno riposando. Da qualche anno a questa parte sono stati sprovvisti delle corna, per evitare di ferire i turisti e che si feriscano tra loro durante gli scontri. [Sempre aperto, ingresso gratuito]

Nara park | © Cookingwiththehamster
Nara park | © Cookingwiththehamster

DOVE MANGIARE

Il modo migliore per godersi Nara e il suo paesaggio è acquistare un comodo pranzo al sacco in un supermercato (sono celebri i vari bento box) e sostare su una panchina del parco, ammirando la natura. Sicuramente è questa l'esperienza da fare durante il periodo della fioritura dei ciliegi: uno spettacolo di colori e tenerezza, tra cerbiatti che vagano liberi nel parco e le fronde rosa degli alberi in fiore. Tra l'altro, sono numerose le aree attrezzate dove potere sostare.


  • NAKATANIDOU Celebre negozio di mochi, famoso per la realizzazione di questi dolcetti di riso glutinoso con annesso "pestaggio" da parte degli artigiani. La preparazione, molto teatrale, avviene in una vetrina davanti ai passanti. [apertura 10:00 - 19:00, sito web]

Nakatanidou | © Cookingwiththehamster
  • TEMPURA KAKIAGE DOMBURI Piccolo locale nascosto con cucina a vista che offre pasti caldi (perfetti per la giornata particolarmente fredda che ho trovato a Nara durante la mia visita) a prezzi molto convenienti. Qui troverete set completi di noodles in brodo o riso saltato, nonché diverse qualità di saké e dolcetti tradizionali. Il piatto forte della casa, come suggerisce il nome, è il domburi di tempura. [indirizzo: 〒630-8222 奈良県奈良市]

Tempura Kakiage Domburi | © Cookingwiththehamster
Tempura Kakiage Domburi | © Cookingwiththehamster
Tempura Kakiage Domburi | © Cookingwiththehamster
Tempura Kakiage Domburi | © Cookingwiththehamster

  • MAGURO KOYA Locale diventato celebre per la ventresca di tonno a un prezzo davvero competitivo. Il ristorante non è particolarmente accogliente e neanche molto pulito. La freschezza del pesce ripaga totalmente. [Indirizzio: 〒630-8266 奈良県奈良市花芝町6, apertura 11:00 - 20:00, domenica chiuso]

Maguro koya | © Cookingwiththehamster

(Article updated to 2020)


The city of Nara (奈良) has a very important historical value since it was the capital of Japan from 710 to 784, a historical phase known as the "Nara period". In those days the city was called Heijō. Since 1998 it has been considered a UNESCO World Heritage Site.

It is an essential destination if you are in Kyoto. Very easy to reach, Nara can be visited easily in one day.


Before leaving:

  • Make sure you buy the pocket wi-fi from Italy and pick it up as soon as you arrive in Japan at the airport (alternatively you can have it delivered to your hotel). This tool is essential because it allows you to always stay connected to the Internet during your trip. On your return, you can send it by post by inserting it in the envelope that will be given to you and leave it at the airport post office. The best and safest place to buy it is this one.

  • Google Maps works perfectly all over Japan, but if you want to use the site that the Japanese themselves use, download the HyperDia app (it's also in English) to find the timetables of public transport.

  • Japan Rail Pass: considered essential by many, in my opinion it is not always the case. My advice is to make a precise and feasible itinerary before leaving and to calculate with HyperDia how much you will spend with the means of transport. Very often making this purchase is futile. If not, it must be bought from Italy on this site.

  • Powerbank: always better to buy one so as not to remain with the phone down.

  • Money: here's what NOT to do before leaving, to exchange money in Italy. Changing is never convenient, so it's best to exchange money as soon as you arrive at the airport. However, bring a certain amount of cash money (needless to say that no one will steal it) because it can happens that the cards give problems, especially to ATMs. I recommend you top up your PostePay (the classic yellow, not the Evolution one) and if you have an ATM or a credit card it is always better to contact your bank to warn it that you will make payments in Japan (if you do not warn, they could block the card); also ask to put the card in "worldwide payments" mode on. Keep in mind that in Japan cards are used much less than in the West, so it is always good to have a certain amount of cash with you. Many restaurants only accept cash.

  • Health insurance: it is good to be careful and buy a valid insurance that covers as much as possible (you never know what can happen). In Japan health care is both public and private, and being outside the European Union, prices and bureaucracy are different. You can buy it here.

HOW TO GET

The most comfortable way to get to Nara is to arrive from Kyoto.

Starting from Kyoto Station, take the JR Nara Line Rapid Service towards Nara and get off at the Nara stop.

[One train every 30 minutes, journey time 45 minutes, cost 720 ¥]


WHAT TO SEE


KOFUKU-JI

Initially named Yamashina-dera, this Buddhist temple took its present name when Nara became the capital of Japan, becoming one of the four great temples of the Nara period. During the years of Meiji renovation, due to anti-Buddhist measures, a large amount of the properties preserved in the temple were confiscated. Despite this, the activities of the temple have never ceased over time, so much so that this is the main temple of the Hosso school. [opening 9 am - 5 pm, cost 300 ¥]


TODAIJI TEMPLE

It is the most important temple in the city and a UNESCO World Heritage Site. The name literally means "large eastern temple". Inside there are some national treasures, such as the Great Hall of the Buddha (front of 57 meters) and the bronze statue of Vairocana Buddha (14 meters high).

Multiple wars and fires have damaged the structure of the temple over the years: what can be admired today is approximately 30% smaller than the original size and dates back to the 18th century.

One of the columns of the temple has a hole (the size is said to be like that of the nostril of the Buddha himself): according to legend, who manages to go through it will have the gift of enlightenment.

A curiosity: the statue of the Buddha is said to have required so much bronze to be built that it almost bankrupted Japan's economy. [opening 8 am - 5 pm, cost 600 ¥]


KASUGA TAISHA

Shinto Shrine Unesco Heritage. Founded in 768, it is famous for bronze lanterns and stone lanterns. [opening 6:30 am - 6 pm, free outdoor area, indoor area cost 500 ¥]


PARK OF NARA

This is probably the main attraction of the city. This is the famous park where you can admire the beautiful deer considered sacred, according to local custom: until 1637, in fact, it was punishable by capital death for the killing of these adorable deer. After the Second World War, deer became "national treasure" status.

To avoid being attacked by these cute animals it is very important to follow the common sense rules indicated in the various illustrated signs placed in the park: you must feed only and exclusively the special biscuits on sale in the kiosks (in the park they are numerous), avoid feed them when there are many (otherwise they will try to jump on you, it's not a joke), when you have finished the cookies raise your hands in surrender (so they will understand that you have nothing more to give them).

Nara deer are gorgeous and accustomed to people, but you don't have to disturb them if they are resting. For some years now, horns have been lacking, to avoid injuring tourists and injuring each other during clashes.

[Always open, free entry]


WHERE TO EAT

The best way to enjoy Nara and its landscape is to buy a comfortable packed lunch in a supermarket (the various bento boxes are famous) and stop on a park bench, admiring nature. This is surely the experience to do during the cherry blossom period: a show of colors and tenderness, between fawns that roam free in the park and the pink fronds of the trees in bloom. Among other things, there are numerous equipped areas where you can stop.


  • NAKATANIDOU Famous mochi shop, famous for the realization of these glutinous rice cakes with attached "beating" by artisans. The preparation, very theatrical, takes place in a showcase in front of passersby. [opening 10 am - 7 pm, website, address: 29 Hashimotocho, Nara, 630-8217]

  • TEMPURA KAKIAGE DOMBURI Small hidden restaurant with open kitchen offering hot meals (perfect for the particularly cold day that I found in Nara during my visit) at very affordable prices. Here you will find complete sets of noodles in broth or sautéed rice, as well as different qualities of sake and traditional sweets. The main dish of the house, as the name suggests, is the tempura domburi. [address: 〒630-8222 奈良 県 奈良 市]

  • MAGURO KOYA This restaurant has become famous for its tuna belly at a very competitive price. The restaurant is not particularly welcoming or very clean. The freshness of the fish totally pays off. [Address: 〒630-8266 奈良 県 奈良 市花 芝 町 6, open 11 am - 8 pm, closed on Sunday]

©2019 of cookingwithehamster - All Rights Reserved